Spaghetti al pesto di spinaci freschi

Spaghetti al pesto di spinaci freschi
Spaghetti al pesto di spinaci freschi
Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  

Negli ultimi tempi in casa stiamo cercando di inserire una maggiore quantità di verdure crude, sopratutto per le loro intatte proprietà nutritive.

E così, mentre stavo in piedi davanti al frigo aperto, fissando al suo interno alla ricerca di un’idea per la cena, lo sguardo si è posato su gli spinaci. Beh, certo, sarebbero da preparare, ma la solita insalata mi ha un tantino stufato. Ed in quel momento arrivò lui, mio marito: “Basta insalata di spinaci! Prova qualcos’altro, che ne so, prova a fare il pesto!”

 

E pesto sia! Una ricetta semplicissima e, soprattutto, pronta in pochi minuti; un’ottimo pesto di spinaci freschi.

 

Ingredienti:

– ca. 150 g di spinaci freschi

– ½ spicchio d’aglio

– olio extravergine di oliva

– sale q.b.

– pecorino grattugiato

 

Procedimento:

Ho inserito spinaci insieme all’aglio e all’olio EVO nel tritatutto, sminuzzandoli finemente. Ho appositamente evitato di arricchirlo ulteriormente; la prima prova dev’essere semplice.

Nel frattempo ho fatto cuocere la pasta; nel nostro caso i spaghetti di riso e mais, ma potrebbero andare bene anche di qualunque altro tipo. Una volta pronta l’ho condita con il pesto di spinaci ed arricchita con una spolverata di pecorino.

Devo dire che è stata una piacevole sorpresa!

 


Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  

Lana

Naturopata, studiosa di nutrizione ed appassionata di medicine naturali e terapie alternative, cerco di prendere in esame e valutare diverse notizie che arrivano da tutto il mondo riguardanti la scienza, la ricerca e nuovi traguardi in ambito della salute e del benessere psicofisico della persona. Il grande interesse per il mondo medico e di salute nasce con l’arrivo al mondo di mia figlia, una bimba meravigliosa, trasformandosi col tempo in un’autentica passione. Avendo sperimentato in diverse occasioni l’inefficacia ed, in alcune addirittura, la dannosità di alcuni medicinali somministrati di routine da molti medici, ho iniziato a percorrere la strada della ricerca verso il rimedio ottimale. Nulla togliendo alla scienza ed alla medicina scientifica, ho appurato che a volte la miglior risposta l’abbiamo davanti agli occhi; nella natura. Ed è da qui, che il fulcro delle mie teorie trova le fondamenta nell’acuta osservazione della natura e di tutti i suoi infiniti principi e processi. Applicando la ricerca e la scienza su questi principi, sono convinta, si otterrebbe l’abbinamento ideale; il rimedio perfetto. Come disse Ippocrate, il padre della medicina: “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo. La natura è il medico delle malattie. Il medico deve solo seguirne gli insegnamenti.”

Potrebbero interessarti anche...

error: Content is protected !!