Spaghetti alla crema di zucchine, sesamo e chia

Spaghetti alla crema di zucchine, sesamo e chia
Spaghetti alla crema di zucchine, sesamo e chia
Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  

Un altro piatto veloce e sano che combina la pasta al condimento crudo; spaghetti alla crema di zucchine, semi di sesamo e semi di chia.

Il tempo necessario per la preparazione è talmente breve che bisogna solo attendere la cottura dei spaghetti. Per questa preparazione ho usato i spaghetti di mais e riso, adatti anche per coloro che non tollerano bene il glutine.

 

Ingredienti:

2 zucchine

3 cucchiai di semi di sesamo

1 cucchiaio di semi di chia

Olio EVO q.b.

Pizzico di sale

Spolverata di pecorino romano

 

Procedimento:

Pulire le zucchine ed inserirle nel tritatutto. Aggiungere i semi di sesamo, la chia il sale e l’olio EVO e azionare la lama. Controllare la quantità di olio, se dovesse mancare aggiungerne ancora per formare una crema abbastanza omogenea.

Una volta cotti, versare gli spaghetti in un insalatiera e condirli con la crema ottenuta. Una cosparsa di pecorino ed il piatto è pronto.

 

Spaghetti alla crema di zucchine, sesamo e chia

 

Se la ricetta ti è stata utile fammelo sapere inserendo un commento ed anche l’eventuale foto del tuo piatto.

(foto © lana.lkf scienzedellasalute.it)


Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  

Lana

Naturopata, studiosa di nutrizione ed appassionata di medicine naturali e terapie alternative, cerco di prendere in esame e valutare diverse notizie che arrivano da tutto il mondo riguardanti la scienza, la ricerca e nuovi traguardi in ambito della salute e del benessere psicofisico della persona. Il grande interesse per il mondo medico e di salute nasce con l’arrivo al mondo di mia figlia, una bimba meravigliosa, trasformandosi col tempo in un’autentica passione. Avendo sperimentato in diverse occasioni l’inefficacia ed, in alcune addirittura, la dannosità di alcuni medicinali somministrati di routine da molti medici, ho iniziato a percorrere la strada della ricerca verso il rimedio ottimale. Nulla togliendo alla scienza ed alla medicina scientifica, ho appurato che a volte la miglior risposta l’abbiamo davanti agli occhi; nella natura. Ed è da qui, che il fulcro delle mie teorie trova le fondamenta nell’acuta osservazione della natura e di tutti i suoi infiniti principi e processi. Applicando la ricerca e la scienza su questi principi, sono convinta, si otterrebbe l’abbinamento ideale; il rimedio perfetto. Come disse Ippocrate, il padre della medicina: “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo. La natura è il medico delle malattie. Il medico deve solo seguirne gli insegnamenti.”

Potrebbero interessarti anche...

error: Content is protected !!