Una vita sana e felice – le 10 regole supplementari

Una vita sana e felice – le 10 regole supplementari
Una vita sana e felice – le 10 regole supplementari
Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  

Per avere una vita sana e felice sono indispensabili una dieta equilibrata e una moderata attività fisica, ma non è sufficiente! Senza i prossimi 10 accorgimenti sarà difficile raggiungere questo obiettivo.

 

 1.  Svegliarsi presto – alzarsi all’alba porta ad una maggiore carica energetica, rendendoci più attivi ed assicurandoci un migliore inizio della giornata.

 

 2.  L’aria fresca garantisce un cervello in salute – più tempo trascorri all’aria aperta e più ti sentirai reattivo. L’ossigeno contribuisce ad un migliore funzionamento del cervello.

 

 3.  Il movimento è vita – prenditi una pausa per fare una passeggiata. Andrà bene anche qualche esercizio di ginnastica leggera. Tutto il corpo ti sarà grato e ti sentirai meglio!

 

 4.  Una doccia veloce appena alzati – sveglia, rinfresca, alza lo spirito e elimina le emozioni negative.

 

 5.  La colazione è il momento di pausa – il primo pasto dovrebbe essere consumato  concentrandoti solo sul cibo, in silenzio, senza giornali, televisione o telefono cellulare.

 

 6.  Salute è anche nella tazza – il tè, il caffè o un’altra bibita preferita vanno bevuti lentamente, proprio come la colazione, senza distrazioni, per gustare appieno il momento.

 

 7.  Sorridi! Più spesso è, meglio è! – sorridere, come se tutto andasse bene, anche se così non è, fa ingannare il cervello, con il conseguente abbassamento del livello degli ormoni dello stress nel corpo.

 

 8.  Il pranzo deve essere leggero – il pasto troppo abbondante renderebbe la digestione più difficile, provocando la pesantezza e sonnolenza.

 

 9.  La cena deve essere ancora più leggera del pranzo – un vecchio detto dice: “Dai la cena al tuo nemico”. Di sera non bisogna assumere i cibi difficili da digerire per permettere al corpo di riposare bene.

 

10. Il sonno è sacro – nella società moderna, la maggior parte delle persone dorme poche ore per notte per avere più tempo a disposizione per le diverse attività dalle quali siamo sommersi. Ma questo è un approccio completamente sbagliato, perché il sonno è importante tanto quanto il cibo e l’aria. Andare a letto oltre la mezzanotte deve essere una rara eccezione.

 

Proviamo a mettere in pratica questi piccoli suggerimenti e vediamo quali saranno i risultati. Come recita un vecchio detto: “Provare per credere!” E poi, fatemi sapere!

Foto di silviarita da Pixabay


Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  

Lana

Naturopata, studiosa di nutrizione ed appassionata di medicine naturali e terapie alternative, cerco di prendere in esame e valutare diverse notizie che arrivano da tutto il mondo riguardanti la scienza, la ricerca e nuovi traguardi in ambito della salute e del benessere psicofisico della persona. Il grande interesse per il mondo medico e di salute nasce con l’arrivo al mondo di mia figlia, una bimba meravigliosa, trasformandosi col tempo in un’autentica passione. Avendo sperimentato in diverse occasioni l’inefficacia ed, in alcune addirittura, la dannosità di alcuni medicinali somministrati di routine da molti medici, ho iniziato a percorrere la strada della ricerca verso il rimedio ottimale. Nulla togliendo alla scienza ed alla medicina scientifica, ho appurato che a volte la miglior risposta l’abbiamo davanti agli occhi; nella natura. Ed è da qui, che il fulcro delle mie teorie trova le fondamenta nell’acuta osservazione della natura e di tutti i suoi infiniti principi e processi. Applicando la ricerca e la scienza su questi principi, sono convinta, si otterrebbe l’abbinamento ideale; il rimedio perfetto. Come disse Ippocrate, il padre della medicina: “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo. La natura è il medico delle malattie. Il medico deve solo seguirne gli insegnamenti.”

Potrebbero interessarti anche...

error: Content is protected !!